Cambiamenti climatici e adattamento. Il ruolo delle scuole e degli enti locali


Presentazione del progetto CRES – Climaresilienti


Roma, 31 gennaio 2012
Piazza della Minerva – Sala Capitolare (Senato della Repubblica)
(orario 9 – 12,45)


Per il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia Kyoto Club, con il sostegno del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, propone alle scuole medie e superiori ed ai tecnici provinciali e comunali, il progetto CRES – Climaresilienti, un percorso educativo allo sviluppo sostenibile per dare a studenti, docenti e tecnici di Comuni e Province una maggiore consapevolezza delle potenzialità che l’Italia possiede per uno sviluppo sostenibile.


Le principali opere energetiche ed ambientali realizzate localmente dal 1861 ad oggi saranno il punto di partenza per un viaggio, nella storia del nostro Paese, finalizzato alla costruzione di un futuro migliore e conciliante con la natura.


Il progetto CRES è costruito sulla pratica della resilienza, la capacità del sistema socio-ecologico di saper far fronte agli shock economici e climatici (mitigazione) e di saper ricostruire e rinnovare il sistema stesso in sintonia con la natura (adattamento), senza danneggiare ulteriormente l’ecosistema e la biosfera in cui viviamo, attuando, dove possibile, interventi di ri-naturalizzazione, efficienza energetica e sostenibilità.


Il sito del progetto è www.climaresilienti.it e per partecipare al convegno del prossimo 31 gennaio basta inviare una mail di conferma, non oltre il 27 gennaio 2012, a Iliana Pinardi: i.pinardi@kyotoclub.org


Programma (pdf)


Per poter accedere agli edifici del Senato per gli uomini sono obbligatorie giacca e cravatta.