Superbonus, a giugno ammessi a detrazione 4,5 miliardi di euro

Nel complesso, dall'inizio della detrazione al 30 giugno 2022, sono stati investiti oltre 35,2 miliardi.

ADV
image_pdfimage_print

Accelera il ritmo di crescita degli investimenti ammessi a detrazione per il Superbonus.

Le richieste di accesso alla maxi detrazione, complice forse la prospettiva sempre più sicura di un mancato rinnovo, sono impennate nell’ultimo mese, nel quale sono stati ammessi a detrazione oltre 4,5 miliardi di euro di interventi. Complessivamente, al 30 giugno 2022 sono stati ammessi alla detrazione 35.211.032.435,70 €.

Questi alcuni dei dati del consueto aggiornamento Enea sull’andamento del Superbonus 110%.Anche in questa nuova analisi, rispetto alle precedenti, restano pressoché invariate le percentuali di distribuzione degli investimenti: i condomini sono sempre una minoranza, solo il 15,1%, tra gli immobili ammessi alla maxi detrazione, mentre il 53,8% riguarda edifici unifamiliari e il 31 % edifici funzionalmente indipendenti.

Si veda anche: Tutto sul Superbonus 110%, la raccolta di QualEnergia.it

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti