SMA è a tutti gli effetti una green company, grazie al suo modello di business sostenibile. Grande attenzione viene prestata ad esempio all’energia consumata per produrre gli inverter.

Già in fase di progettazione dei prodotti, l’azienda punta all’eccellenza nella gestione operativa dell’energia e tiene sempre conto delle possibili conseguenze per l’ambiente.

Il processo produttivo impiega energia 100% rinnovabile, di cui il 38% è prodotta da impianti fotovoltaici aziendali, mentre la restante parte (62%) è importata dalla rete, ma da energia rinnovabile.

Negli ultimi 3 anni, inoltre, l‘energia utilizzata per produrre un inverter da 1 kW è diminuita del 63%, proprio grazie all’ottimizzazione dei processi. Se si pensa che ogni inverter viene prodotto con l’obiettivo di una vita utile di 25 anni, si crea un circolo virtuoso della produzione, che da una parte ha una riduzione e ottimizzazione dell’energia utilizzata per produrre la singola unità, dall’altra negli anni di vita utile dell’inverter non solo vengono garantiti i benefici della produzione di energia rinnovabile, ma l’energia per produrre il bene è ammortizzata nell’arco di pochi anni.

Nel 2018 la produzione di energia rinnovabile prodotta con gli inverter SMA ha evitato un danno ambientale del valore di 10,5 miliardi di euro, rispetto alla potenza equivalente installata con energie convenzionali.

“Il modello di sostenibilità in SMA si basa sulla combinazione di risultati finanziari, tutela dell’ambiente e responsabilità sociale per la salvaguardia del futuro delle nuove generazioni. Per SMA, business sostenibile significa garantire il successo a lungo termine dell’azienda attraverso un approccio responsabile e rispettoso delle risorse e dell’ambiente, facendo un maggiore uso di energie rinnovabili decentralizzate lungo tutta la catena del valore”, ha detto Valerio Natalizia, Regional Manager SMA South Europe.

“Il nostro obiettivo è legare i risultati aziendali alla protezione dell’ambiente e alla responsabilità sociale e i nostri risultati economici sono sempre realizzati tenendo presente la sostenibilità. Sviluppiamo prodotti sostenibili e adoperiamo processi che rispondono alle mutevoli esigenze di un mondo sempre più digitalizzato, nonché ai requisiti per la sostenibilità e l’economia circolare”.

L’impegno di SMA si concretizza anche in politiche che riguardano le emissioni di CO2 delle automobili, attraverso modelli di Smart Working e sistemi di videoconferenza che riducono gli spostamenti per raggiungere il posto di lavoro e stazioni di ricarica per auto elettriche installate in azienda, che consentono di ricaricare l’auto gratuitamente con l’energia prodotta dagli impianti fotovoltaici. Queste misure hanno evitato 6,4 tonnellate di emissioni di CO2 l’anno.

Commenta Natalizia: “Puntiamo ad aumentare ulteriormente l’uso di risorse rinnovabili per la produzione di energia, i materiali ecologici, le forme di mobilità sostenibile e il riciclo. Ci stiamo spostando verso un modello di azienda plastic free non solo in ufficio, ma anche durante i nostri eventi, e incoraggiamo internamente i nostri dipendenti a una protezione ambientale preventiva, piuttosto che cercare di mitigare gli effetti a posteriori”.

“In questa direzione – aggiunge – va anche l’APP 360°, l’ultima nata in casa SMA, una app che porta con sé vantaggi sostenibili, ad esempio dare la possibilità al cliente di entrare in contatto con noi e viceversa per il monitoraggio e il collegamento agli inverter. Questo collegamento da remoto ci consente di identificare eventuali malfunzionamenti senza l’uscita dell’installatore, con conseguente risparmio di tempo e inquinamento. Crediamo che la digitalizzazione dei processi possa far bene al business, ma anche all’ambiente”.

Sostenibilità per SMA è intesa anche come capacità di attrarre e conservare nuovi talenti, perché la politica nei confronti delle proprie risorse fa parte della salvaguardia sostenibile del futuro secondo SMA. L’azienda, infatti, offre ai propri dipendenti opportunità di apprendimento permanente e formazione personalizzata, fornisce un supporto dedicato al personale di talento e apre prospettive di sviluppo a lungo termine, s’impegna a favore delle pari opportunità e promuove la collaborazione.