Se l’efficientamento del palazzetto lo finanzia il crowdfunding

Grazie alla campagna di equity crowdfunding sul portale WeAreStarting.it sono stati raccolti 65mila euro per la riqualificazione energetica del PalaYamamay, il palazzetto dello sport di Busto Arsizio.

ADV
image_pdfimage_print

In poche settimane, a cavallo di agosto, si è completata con successo la campagna di equity crowdfunding sul portale WeAreStarting.it per finanziare la riqualificazione energetica del PalaYamamay, il palazzetto dello sport di Busto Arsizio.

La raccolta ha centrato l’obiettivo massimo di 65mila euro della campagna che, insieme al sostegno del sistema creditizio, permetteranno la realizzazione di interventi di efficienza energetica, sia per quanto riguarda l’impianto di illuminazione che quello di riscaldamento. A darne notizia è una nota stampa della piattaforma di crowdfunfing.

Nel palazzetto dello sport – si  legge nel comunicato – gioca la squadra di volley femminile UYBA Volley Busto Arsizio, una delle squadre più competitive a livello nazionale.

La startup che realizzerà l’investimento è una società di scopo che beneficerà del risparmio economico derivante dall’efficientamento dei consumi. Il nome scelto per la società è EYS BA, abbreviazione di EfficiencY Sport Busto Arsizio, ed è il primo caso europeo di successo di equity crowdfunding per uno specifico progetto di efficienza energetica, secondo quanto riportato dal portale europeo Citizenergy, che mappa gli investimenti in progetti green mediante crowdfunding.

L’iniziativa è stata promossa dal generatore di progetti green trentino InfinityHub SpA, che identifica sul territorio italiano le opportunità per interventi green e sviluppa, con alcuni partner, progetti e imprese che possono essere finanziate anche dai cittadini e dalle realtà del territorio.

I lavori di riqualificazione energetica saranno completati entro la prima metà del 2019

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti