Autosufficienza energetica e sostenibilità ambientale e sociale delle piccole isole dell’Unione europea, questo il tema del webinar “Sustainable Energy Islands in Action”, primo di tre appuntamenti organizzati da Energy Investment Management Europe (ENLIT), che si è svolto lo scorso 15 giugno e che potete vedere nel video qui sotto.

Tra i partecipanti anche l’Enea, che, grazie al ricercatore Daniele Enea del Laboratorio delle Regioni dell’Area Meridionale, ha illustrato le politiche e le azioni che l’isola di Salina sta mettendo in campo per giungere alla propria autosufficienza energetica al 2050.

Tra queste – spiega una nota dell’Agenzia nazionale – Salina si è dotata di un efficace strumento di policy energetica: l’Agenda di Transizione Energetica, redatta nell’ambito dell’iniziativa Clean Energy for EU Islands, grazie ad una proposta che ha visto l’Enea come capofila insieme alle tre municipalità di Salina, il Dipartimento regionale dell’Energia, l’associazione ambientalista Marevivo, l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Palermo e gli albergatori locali di Salina Isola Verde

Sono state illustrate alcune delle tecnologie più promettenti verso l’autosufficienza energetica dell’isola siciliana, già applicate sull’isola e su altre piccole isole siciliane.

Il webinar, moderato da Heather Johnstone, Content Director di Enlit Europe, ha visto anche la partecipazione di Annabel de Gheldere, consulente per gli investimenti di Enlit Europe, con una relazione sulle tecnologie energetiche nella prospettiva degli investitori.

A seguire, Helen Heinz, ricercatrice dell’Istituto di Tecnologia delle Isole Canarie ha illustrato la vision delle isole Canarie basata su un mix di energie rinnovabili (idroelettrico, fotovoltaico ed eolico).

Infine Takis Ktenidis, ricercatore dell’Università di West Attica in Grecia, è intervenuto con una relazione riguardante il percorso verso la transizione energetica dell’isola di Tilos.

Il video dell’evento: