Quanti tipi di pompe di calore esistono?

CATEGORIE:

QualEnergia.it inaugura un ciclo di video dal titolo "Le pompe di calore elettriche per la casa senza gas", realizzata in collaborazione con l'Ing. Samuele Trento. Online la prima pillola che introduce la tecnologia.

ADV
image_pdfimage_print

Sempre più spesso si parla di elettrificazione dei consumi, di eliminare la bolletta del gas con i suoi elevati oneri e di ridurre l’inquinamento connesso ai combustibili fossili.

Le pompe di calore elettriche sono uno degli strumenti che consentono questo cambio di approccio nella progettazione degli impianti domestici o commerciali. Permettono inoltre di migliorare il comfort abitativo e tagliare i costi energetici complessivi di famiglie e piccole imprese.

Ma come funzionano le pompe di calore elettriche? In base a quali indicatori possiamo valutare la loro efficienza? In quali contesti abitativi si possono installare? Perché conviene preferire una pompa di calore a una caldaia a metano o gpl?

A queste e molte altre domande vuole rispondere la nuova rubrica “Le pompe di calore elettriche per la casa senza gas“, realizzata da QualEnergia.it in collaborazione con l’ingegner Samuele Trento (già relatore di un nostro webinar sul tema).

In ogni video-appuntamento Samuele Trento scioglierà i dubbi legati a questa soluzione impiantistica.

Ne avete altri? Inviateli a: [email protected]

Di seguito il primo video introduttivo, della durata di 9 minuti, che tratterà il tema: “Quanti tipi di pompe di calore esistono“?

Guarda tutti i video della rubrica

La prossima video pillola sarà pubblicata martedì 23 novembre.

Organizzazione, riprese e montaggio a cura di Giorgia Piantanida

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti