LONGi lancia una nuova versione di modulo fotovoltaico con 66 celle

CATEGORIE:

Realizzato per il mercato europeo, il modulo fotovoltaico HiMO5m è una struttura ottimizzata che consente un design del sistema molto più flessibile.

ADV
image_pdfimage_print

LONGi, leader mondiale nelle tecnologie solari, amplia la sua famiglia di prodotti HiMO5 con un’altra versione di modulo a semicelle sviluppata appositamente per i mercati europei.

Basata su wafer nel formato standard globale M10, dispone di 66 celle e di un telaio di nuova costruzione.

Quest’ultimo consente di fissare il modulo senza problemi anche sui lati corti del telaio per il montaggio in orizzontale, sfruttando in modo più efficiente la superficie nei grandi impianti a terra e su tetto. Nei moduli tradizionali di dimensioni uguali o maggiori, il fissaggio sui lati più corti è possibile solo con pesanti limitazioni, oppure aumentando i costi per montaggio e materiali.

Molte più varianti di configurazione

Come detto, la nuova versione di modulo HiMO5m con 66 celle è ideale per l’impiego in sistemi in formato orizzontale in ambito utility e per grandi impianti su tetto. Rispetto al solo montaggio in verticale, rende la pianificazione dell’impianto notevolmente più flessibile ed è compatibile con i più diffusi sistemi di montaggio.

In questo modo è possibile realizzare sistemi in orizzontale a 6 file, che altrimenti richiederebbero un numero molto maggiore di guide e morsetti di montaggio. Sono inoltre supportate configurazioni miste, con i morsetti dei moduli applicati in parte sul lato corto e in parte su quello lungo, così come sistemi su tetti piani con fissaggio agli angoli del lato corto.

Know-how sulle celle e ingegneria dei telai

La nuova versione di modulo è basata sulla tecnologia HiMO5: LONGi ha già fornito prodotti per oltre 30 gigawatt grazie a questa famiglia con semicelle drogate con gallio.

Per la nuova versione, LONGi ha adattato il numero di celle e modificato il design, che è stato anche rafforzato al fine di garantire una stabilità meccanica sufficiente.

I prodotti della serie HiMO5 si contraddistinguono per durevolezza, alta qualità e fotodegradazione ridotta grazie alla tecnologia Low LID. I

I moduli FV si sono già aggiudicati più volte gli award “High Achiever” e “Top Performer” di RETC e PVEL e hanno vinto l’Intersolar AWARD 2021.

ADV
×