Huawei presenta a Intersolar nuovi prodotti e strategie per il fotovoltaico

CATEGORIE:

L'azienda lancia alla fiera di Monaco nuovi prodotti della linea "FusionSolar", che comprende soluzioni rivolte al settore fotovoltaico residenziale, C&I e utility scale.

ADV
image_pdfimage_print

Nell’ambito di Intersolar Europe 2023 a Monaco di Baviera, Huawei ha tenuto un evento di lancio dedicato ai nuovi prodotti fotovoltaici intelligenti che si aggiungono alla linea “FusionSolar”, rivolta sia al settore residenziale che C&I e utility scale.

Sono emerse alcune particolari linee strategiche lungo le quali l’azienda articolerà la propria attività:

  • concentrarsi sulla convergenza delle “Tecnologie 4T” (Watt, Bit, Heat e Battery). Si tratta di un concetto ideato dall’azienda che prevede l’integrazione di tecnologie per l’autoproduzione, la digitalizzazione, la produzione di calore e l’accumulo energetico (storage);
  • aumentare gli investimenti in ricerca e sviluppo, e innovare sempre per essere leader nella tecnologia e accelerare lo sviluppo dell’industria solare;
  • collaborare con i partner per stabilire standard industriali di alta qualità e promuovere uno sviluppo sano del settore;
  • lavorare insieme a partner globali favorendo la sostenibilità e lo sviluppo di alta qualità nel settore.

Così il brand FusionSolar vuole porsi come traino dell’innovazione integrata nel campo del fotovoltaico. Combina le capacità innovative della tecnologia digitale e dell’elettronica di potenza.

Huawei nei tre segmenti di mercato

Nel settore utility-scale, Huawei propone soluzioni e inverter di stringa che integrano la tecnologia digitale e l’innovazione dell’elettronica.

Nei segmenti commerciali e industriali (C&I), promuove l’innovazione tecnologica per impostare la sicurezza attiva come standard, rendendo possibile l’utilizzo di energia rinnovabile in vari settori.

Nel settore residenziale l’azienda porta avanti l’evoluzione energetica attraverso l’innovazione dei componenti e l’aggiornamento tecnologico: attraverso il backup energetico off-grid, l’interconnessione tra la pianificazione energetica domestica da parte dell’intelligenza artificiale Energy Management Assistant (EMMA) e le comunità energetiche, intende accompagnare gli utenti residenziali verso una maggiore indipendenza energetica.

Nuovi prodotti e soluzioni

Steve Zheng, presidente dello Utility Smart PV & ESS Business di Huawei Digital Power, durante l’evento di Monaco, ha affrontato il tema delle sfide imposte dalla questione della stabilità della rete che rende fondamentale il ruolo dell’accumulo integrato agli impianti fotovoltaici.

Ma i vari scenari “PV + x” porteranno anche altre sfide, che Huawei si prepara ad affrontare con la nuova soluzione Smart PV FusionSolar, che utilizza la nuova generazione di inverter SUN2000-330 KTL da 1500 V come core.

A questo si aggiungono le funzionalità di accoppiamento del sistema di accumulo in bassa tensione in AC, il controllo smart a livello di stringa, particolari capacità di collegamento alla rete, l’architettura di sicurezza multi-livello “5+4” fotovoltaico + accumulo e la diagnosi intelligente.

Tutte soluzioni che forniscono ai clienti tre benefici principali: minore costo (Lcoe), elevata affidabilità compatibile con la rete e completa digitalizzazione.

Per il comparto C&I, invece, Mingming Zhong, Presidente dello C&I Smart PV & ESS Business di Huawei Digital Power, ha presentato la soluzione C&I Optimizer+PV+ESS+Charger+Management System.

La soluzione completa include:

  • il primo ottimizzatore da 1300 W del settore compatibile con i moduli 18/210;
  • la prima serie di inverter in grado di soddisfare le necessità energetiche del business;
  • il primo sistema di accumulo di energia commerciale e industriale da 200 kWh che utilizza l‘architettura di stringa intelligente;
  • il primo sistema modulare di ricarica Supercharge per auto elettriche da 720 kW interamente raffreddato a liquido;
  • il primo sistema di gestione intelligente C&I che si collega end-to-end con l’AI

Infine per il settore residenziale, Steven Zhou, presidente del Residential Smart PV & ESS Business di Huawei Digital Power, ha lanciato la Residential Smart PV Solution 4.0. Questa soluzione completa adotta un framework “1+4+X” in cui: “1” rappresenta l’inverter, “4” rappresenta l’ottimizzatore, la battera, il sistema di ricarica per veicoli elettrici e il sistema di monitoraggio e la “X” rappresenta l’ecosistema degli elettrodomestici, come aria condizionata, pompa di calore e così via.

La soluzione mira ad aumentare l’autoconsumo domestico di energia solare ad oltre il 90% per evolvere poi gradualmente verso il 100%.

In occasione di questo evento di lancio, TÜV Rheinland e Huawei hanno rilasciato congiuntamente il “White Paper sulla sicurezza in tutti gli scenari“, un documento che certifica come le soluzioni FusionSolar in tutti gli scenari soddisfano gli standard di sicurezza.

Alla fine di marzo 2023, Huawei Digital Power ha contribuito a generare 770 miliardi di kWh di energia pulita in tutto il mondo.

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti