Detrazioni Ecobonus, i vademecum Enea aggiornati

I documenti modificati per tenere conto del DM “Requisiti” 6 agosto 2020.

ADV
image_pdfimage_print

Il Dipartimento Unità Efficienza Energetica di Enea ha pubblicato le versioni aggiornate dei vademecum utili per chi intenda usufruire delle detrazioni fiscali Ecobonus per abitazioni e condominii.

I vademecum Ecobonus – spiega una nota Enea –  sono stati aggiornati in accordo con il quadro normativo recente, tra cui l’entrata in vigore del DM “Requisiti” 6 agosto 2020 che definisce “i requisiti tecnici per l’accesso alle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici – cd. Ecobonus”.

Fra i vademecum aggiornati a gennaio 2021 vi sono quelli dedicati alla “Riqualificazione globale degli edifici” vale a dire agli interventi di riqualificazione energetica che incidono sulla prestazione energetica dell’edificio; al “Bonus Facciate” (interventi influenti dal punto di vista termico o che interessino il rifacimento dell’intonaco per oltre il 10% della superficie disperdente complessiva totale dell’edificio); all’“Involucro parti comuni condominiali” (Riqualificazione energetica delle parti comuni degli edifici condominiali); alla “Coibentazione strutture” (interventi di coibentazione delle strutture opache verticali e orizzontali):

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti