Caro bolletta, quanto si può risparmiare con le offerte del mercato libero

CATEGORIE:

Le tariffe elettriche più economiche per i clienti domestici aggiornate al terzo trimestre 2021. Tra le più convenienti ci sono quelle con energia 100% rinnovabile.

ADV
image_pdfimage_print

Quali sono le offerte più convenienti sul mercato libero dell’energia elettrica per le utenze domestiche?

Torniamo a occuparci di questo tema con una panoramica sulle tariffe del terzo trimestre 2021, periodo in cui la bolletta della luce subirà un aumento del +9,9% con riferimento alla famiglia tipo (2.700 kWh di consumi annuali e contatore da 3 kW) sul mercato tutelato, quindi con le tariffe stabilite dall’Autorità di regolazione per Energia, Reti e Ambiente (Arera).

E a proposito di maggior tutela, ricordiamo che c’è stato l’ennesimo rinvio di un anno, deciso con il decreto Milleproroghe dello scorso febbraio, della piena liberalizzazione del mercato elettrico.

In sostanza, la fine del mercato in tutela per le famiglie scatterà dal primo gennaio 2023 anziché dal 2022.

Riprendiamo allora gli stessi parametri delle ricerche fatte in precedenza sulle migliori tariffe, utilizzando il nuovo comparatore online realizzato e gestito da Acquirente Unico e ipotizzando due profili di consumo diversi, entrambi di residenti con potenza impegnata pari a 3 kW: una persona che vive sola e consuma circa 2.000 kWh/anno di elettricità, prelevati soprattutto la sera e nei giorni festivi, e una famiglia con consumi più elevati, sui 5.000 kWh, distribuiti in tutte le fasce orarie.

Prima di passare ai risultati, ecco qualche spiegazione in sintesi sulle offerte, che abbiamo diviso tra prezzo fisso o variabile, a fasce orarie o monorarie.

Cosa cambia tra prezzo fisso o variabile, a fasce o monorarie

Le offerte a prezzo fisso prevedono una tariffa unica valida per un certo periodo (un anno di solito), mentre quelle a prezzo variabile prevedono che la quota energia sia indicizzata al valore della materia prima con l’aggiunta di uno spread definito dal venditore.

Nei contratti con fasce orarie, poi, ci sono differenti prezzi al kWh in base alle fasce di consumo: F1 di giorno nei feriali, poi F2-F3 rispettivamente la sera e la notte e nei festivi. Nei contratti monorari il prezzo della componente energia invece è sempre lo stesso.

Conviene comunque leggere sempre con attenzione le condizioni economiche di fornitura: vedi l’articolo di QualEnergia.it sulla guida dell’Antitrust per non fare scelte sbagliate.

Offerte 100% a rinnovabili

Nelle tabelle sotto, accanto a diverse offerte, si vedrà disegnata una fogliolina stilizzata: significa che l’energia proviene esclusivamente da fonti rinnovabili. E spesso queste proposte “verdi” sono tra quelle che fanno risparmiare di più.

In sostanza, se si sceglie con cura,  sul mercato libero dell’energia elettrica c’è la possibilità non solo di ottenere tariffe più convenienti rispetto al mercato in tutela, ma anche di aderire a offerte con energia 100% rinnovabile certificata con Garanzie di Origine (GO).

Le 4 migliori offerte per il single

Vediamo di seguito le immagini “catturate” dal Portale Offerte, che mostrano le quattro migliori offerte che sono uscite nella nostra ricerca, iniziando dal caso del single, con le principali possibili combinazioni di elementi: prezzo per fasce orarie di consumo vs tariffa monoraria, offerte a prezzo fisso vs prezzo variabile.

Per quanto riguarda le fasce orarie, abbiamo così ripartito i 2.000 kWh annui: 200 kWh in F1 e 900 kWh sia per la F2 sia per la F3.

Single – prezzo fisso a fasce orarie

Single – prezzo variabile a fasce orarie

Single – prezzo fisso monorario

Single – prezzo variabile monorario

Si vede, quindi, in linea generale, che si può ottenere il vantaggio maggiore con le offerte a prezzo fisso e struttura monoraria, con sconti sempre superiori ai cento euro in confronto alla maggior tutela. In particolare con la proposta di Invent, Fidelity Luce Green, si possono risparmiare 162 euro; la proposta più conveniente però è quella di Gesam Gas & Luce, Happy Summer Luce Bio XS a prezzo fisso e struttura a fasce orarie, che permette un risparmio di 165 euro rispetto ai prezzi in tutela.

Da notare che tutte le prime quattro offerte, nelle diverse combinazioni, sono più convenienti della maggior tutela.

I riferimenti del mercato tutelato sono di 429-436 euro, rispettivamente per la struttura tariffaria a fasce orarie/monoraria.

Le migliori offerte per la famiglia con consumi alti

Di seguito, invece, le quattro migliori offerte che abbiamo trovato per un utente che consuma 5.000 kWh l’anno, sempre distinguendo le principali combinazioni di prezzi.

Per quanto riguarda le fasce orarie, abbiamo ipotizzato una ripartizione omogenea, quindi 1.650 kWh in F1, 1.550 in F2 e 1.800 in F3.

Famiglia – prezzo fisso a fasce orarie

Famiglia – prezzo variabile a fasce orarie

Famiglia – prezzo fisso monorario

Famiglia – prezzo variabile monorario

Qui le proposte in assoluto più convenienti sono quelle a prezzo fisso con struttura monoraria. Al primo posto, quanto a risparmio, c’è ancora la proposta Fidelity Luce Green di Invent (297 euro meno della maggior tutela).

In generale, comunque, si possono ottenere sconti consistenti anche nelle altre combinazioni di elementi di prezzo e strutture orarie.

I riferimenti della maggior tutela, invece, sono di 987-989 euro. Da notare, anche in questo caso, che tutte le prime quattro offerte delle varie combinazioni consentono di risparmiare parecchio in confronto alle tariffe regolate dall’Autorità.

Come abbiamo fatto le ricerche

Come detto, per il confronto abbiamo utilizzato il nuovo Portale Offerte realizzato e gestito da Acquirente Unico, che ha sostituito il Trova Offerte Arera.

Per entrambe le situazioni, abbiamo ipotizzato una casa di residenza a Roma: è bene precisare che inserendo CAP differenti possono variare i risultati delle ricerche, perché esistono offerte di venditori attivi solo in determinate città.

Poi è bene ricordare che è possibile visualizzare proposte diverse anche a pochi giorni di distanza, dato l’elevato numero di offerte in continuo aggiornamento da parte dei venditori: la nostra ricerca si basa su quelle presenti nel comparatore il 7 luglio 2021.

ADV
×