BayWa r.e. ha annunciato l’acquisizione da Hideal srl, attraverso la consociata italiana BayWa r.e. Operation Services srl, del 100% del capitale sociale di Renam srl, uno dei principali operatori in Italia specializzati nell’asset management e nella consulenza tecnica nel campo dell’energia verde.

Renam ha esperienza di gestione e consulenza tecnica su un portafoglio di oltre 100 impianti eolici e fotovoltaici per un totale complessivo di oltre 2 GW di asset rinnovabili in Italia, grazie a un team di esperti con competenze ai massimi livelli nel settore.

Attualmente Renam gestisce, con contratti di asset management, circa 300 MW di impianti sia eolici che fotovoltaici, e opera diversi mandati di consulenza tecnica nel campo dell’energia verde.

Con questa operazione BayWa r.e. rafforza ulteriormente il proprio posizionamento sul mercato italiano e completa la propria offerta a supporto dei proprietari degli impianti eolici e fotovoltaici.

“L’Italia rappresenta un mercato particolarmente dinamico per le energie rinnovabili, sia dal punto di vista degli investimenti che delle opportunità di sviluppo, grazie alle sue condizioni climatiche particolarmente favorevoli all’installazione e al buon funzionamento di impianti eolici e solari”, ha detto Max Methe, Amministratore Delegato di BayWa r.e Operation Services and Direttore dei servizi della regione EMEA alla BayWa r.e.

“Nei prossimi anni, grazie all’impulso del Green Deal Europeo e agli investimenti previsti nell’ambito del PNNR, il settore delle rinnovabili riprenderà a crescere in modo significativo con decine di GW di nuovi impianti che vedranno la luce nel nostro Paese. In questo contesto, l’acquisizione di Renam rappresenta una tappa significativa e strategica del nostro percorso di crescita, che ci permette di consolidarci come fornitore completo di tutti i servizi necessari ai proprietari di grandi impianti eolici e fotovoltaici” ha detto Paolo V. Chiantore, Amministratore Delegato di BayWa r.e. Operation Services S.r.l.

“La cessione di Renam, che segue quella di Delos Power, è coerente con il piano industriale di Hideal varato alla fine del 2020 e si inserisce perfettamente nella nostra strategia”, ha commentato Roberto Massarenti, che continuerà a far parte del consiglio di amministrazione di Renam.