Scrivi

Incentivi caldaie a biomassa legnosa, novità sul bando del Lazio

  • 20 Febbraio 2018

La Regione Lazio ha semplificato la procedura di richiesta di accesso agli incentivi previsti per chi acquista o sostituisce un generatore di calore a biomassa legnosa, ammettendo al contributo tutti gli apparecchi riportati nel catalogo del Conto Termico 2.0.

ADV
image_pdfimage_print

Per accedere agli incentivi della Regione Lazio riservati a chi acquista o sostituisce un generatore di calore a biomassa legnosa basta scegliere un modello tra quelli definiti ad alta efficienza dal Conto Termico 2.0.

Non è più necessario quindi presentare la documentazione tecnica, né dimostrare che l’indice di prestazione energetica dell’edificio migliori a seguito dell’intervento.

Questo quanto disposto dalla Regione Lazio con la determinazione n. G00338 del 15 gennaio 2018, allegata in basso.

Alla domanda di accesso all’incentivo, spiega la Regione, va allegato un preventivo che riporti una marca e un modello di caldaia tra quelli previsti nel catalogo, e che andrà poi confermato tramite la fattura.

Le richieste di sovvenzione devono essere presentate esclusivamente per via telematica compilando il formulario disponibile online sulla piattaforma GeCoWEB, e quindi inviando la domanda e gli allegati richiesti via PEC seguendo la procedura descritta nel bando, che riportiamo in allegato.

Saranno accettate domande fino a concorrenza di un importo pari al doppio della dotazione complessiva, pari a 4.850.000 euro.

ADV
×