Certificati Verdi: GSE in ritardo per il post 2015

Una lettera aperta al GSE per segnalare il grave ritardo nella definizione delle modalità di regolazione economica dell’incentivo post 2015 per gli impianti a fonti rinnovabili che beneficiavano dei Certificati Verdi.

ADV
image_pdfimage_print

assoRinnovabili, Assoelettrica, Anpeb (Associazione Nazionale dei Produttori di Energia Elettrica da Bioliquidi) ed EBS (Energia da Biomasse Solide) hanno scritto una lettera aperta al GSE per segnalare il grave ritardo da parte del Gse stesso nella definizione delle modalità di regolazione economica dell’incentivo post 2015 per gli impianti a fonti rinnovabili che beneficiavano del meccanismo dei Certificati Verdi

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti