Scrivi

Sole di Sicilia

  • 5 Giugno 2007

La Regione Siciliana mette a disposizione oltre due milioni di euro per contributi ad impianti solari termici realizzati da privati e soggetti pubblici. Le domande potranno essere presentate dall'11 luglio.

ADV
image_pdfimage_print
La Regione Siciliana mette a disposizione 2.032.856 € per incentivi in conto capitale ad impianti solari termici. Il bando, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 24 del 25 maggio, prevede che la metà del fondo sia destinato a soggetti pubblici e l’altra metà a privati e il contributo sia pari al 30% del costo dell’investimento e fino a un massimo di 30.000 euro per impianti per la produzione di acqua calda sanitaria, per il riscaldamento dell’acqua delle piscine, per la climatizzazione degli ambienti.

Il contributo è calcolato con le modalità indicate nella tabella seguente (Sup = superficie di apertura installata, espressa in metri quadrati.):
Collettori piani vetrati (con o senza accumulo): 300 + 160 x Sup
Collettori a tubo sottovuoto: 300 + 240 x Sup
Collettori con accumulo integrato: 270 € x Sup

Per gli impianti di superficie d’apertura inferiore o pari a 10 m2, qualora venga installato volontariamente un contatore di calore (esterno o interno al gruppo di regolazione), potrà essere concesso un ulteriore contributo pari 100 €.
Possono presentare domanda di contributo i soggetti pubblici e i privati – escluse le imprese –, i proprietari di un immobile o affittuari, gli amministratori di condominio, i responsabili dei gestori dei servizi tecnologici e energetici di un immobile.

Le richieste dovranno essere presentate alla sezione Risorse minerarie ed energetiche del Dipartimento Industria di via La Malfa, a Palermo, entro 120 giorni a decorrere dal sedicesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del bando sulla Gazzetta ufficiale della Regione Siciliana.
Saranno stilate due graduatorie, per i soggetti pubblici e per i privati, che varranno come comunicazione di ammissione al contributo. I lavori per l’installazione dei pannelli dovranno partire entro 240 giorni dalla pubblicazione delle graduatorie e completati entro i successivi 120 giorni.
Gli incentivi fanno parte del programma per lo sviluppo del solare termico, cofinanziato da Stato e Regione.

Vedi bando

5 giugno 2007

Foto: Fonte: Wagner & Co, Cölbe

Potrebbero interessarti
ADV
×