Skip to Content
| Segui QualEnergia.it su Facebook Twitter LinkedIn

Infrastrutture S.p.A. avvia la costruzione di un innovativo impianto fotovoltaico in Giappone

L’impianto FV da 3,5 MW entrerà in esercizio a marzo 2017. E' da considerarsi innovativo in quanto dotato di un sistema di controllo delle inondazioni, che consiste in una struttura che eleva di circa 2 o 3 metri dal suolo i pannelli fotovoltaici e tutti i componenti elettrici.

Hergo Japan GK, controllata del Gruppo Infrastrutture, selezionata dal Mega Solar Power Committee della città di Kumagaya, Prefettura di Saitama, avvia la costruzione di un impianto fotovoltaico da 3,5 MW.

“Siamo molto lieti di aver iniziato a lavorare al nostro secondo progetto innovativo in Giappone. La nostra continua ricerca d'innovazione tecnologica nel settore delle rinnovabili fornirà un altro esempio di eccellenza nella produzione di energia pulita, sottolineando come la sostenibilità e l'innovazione devono andare di pari passo", ha spiegato Pier Francesco Rimbotti, CEO di Infrastrutture S.p.A.

"Il sito - ha proseguito Rimbotti - è dotato di un complesso sistema di controllo delle inondazioni che potrebbe essere riempito con acqua piovana in caso di condizioni climatiche eccezionali. L'innovativa struttura eleva i pannelli fotovoltaici e tutti i componenti elettrici di montaggio sopra il suolo di 2-3 metri a seconda della zona".

L’impianto entrerà in esercizio a Marzo 2017.