Eventi meteo estremi, fallimento dell’azione per il clima, danni causati dall’uomo all’ambiente, sono rispettivamente in prima, seconda e terza posizione nella top-ten dei rischi ritenuti più probabili nei prossimi dieci anni. Mentre la classifica dei dieci rischi con gli impatti ritenuti più devastanti vede in prima posizione le malattie infettive, seguite dalle mancate azioni per […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.