Tra ottobre e novembre il contatore delle rinnovabili non fotovoltaiche è salito di 173 milioni di euro, raggiungendo lo scorso 30 novembre un costo indicativo medio di 5,045 miliardi di euro. Tale ammontare, segnala come di consueto il Gestore dei servizi energetici, va confrontato con il tetto di 5,8 miliardi di euro. L’aumento, spiega una nota […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.