Con una delibera pubblicata sulla Gazzetta ufficiale di ieri, 4 giugno 2020 (in basso), il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica ha stanziato 200 milioni di euro per il reddito energetico, rifinanziando il Fondo sviluppo e coesione Imprese e competitività 2014-2020. Il fondo nazionale reddito energetico erogherà contributi in conto capitale e garanzie a copertura […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.