L’Europa va avanti sulla finanza “verde”: il Consiglio dell’Ue, infatti, ha adottato il regolamento che istituisce un sistema comune di classificazione (la “tassonomia”), per fornire alle imprese e agli investitori un linguaggio comune con cui individuare le attività economiche considerate ecosostenibili. La tassonomia, si legge in una nota del Consiglio dell’Ue, consentirà agli investitori di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.