Scrivi

Sull’efficienza energetica abbiamo fatto meno di quel che pensiamo

PRO

Sull'efficienza energetica abbiamo fatto meno di quel che sembrerebbe dai dati ufficiali. Lo mostra una nuova analisi di Alessandro Zini e Francesco Gracceva di ENEA che prova a stimare quanta parte del calo della domanda energetica italiana è dovuta a fattori strutturali e quanta a fattori congiunturali, crisi in primis.

ADV
image_pdfimage_print

Un tema fondamentale per capire come sta cambiando il sistema energetico italiano è quello dell’andamento dei consumi o, meglio, del loro calo. La domanda chiave è: quanto è dovuto a fenomeni congiunturali, come la crisi economica, e quanto invece a elementi strutturali, quali il miglioramento dell’efficienza energetica o la trasformazione del nostro sistema economico? Un […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×