Servizi ingegneristici forniti all’estero e tassazione, chiarimento dalle Entrate

PRO
CATEGORIE:

La questione riguarda l’accreditabilità o meno di una ritenuta subita in uno Stato estero su importi fatturati per prestazioni di servizi di carattere ingegneristico.

ADV
image_pdfimage_print

Se la convenzione attribuisce la potestà impositiva esclusivamente all’Italia quale Stato di residenza, la ritenuta eventualmente applicata dal cliente non residente all’atto del pagamento delle fatture addebitategli non può essere oggetto di credito d’imposta in Italia. Per neutralizzare la doppia imposizione subita, è possibile richiedere il rimborso della ritenuta operata all’estero. A chiarirlo è l’Agenzia […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti