Le piccole imprese italiane sopportano l’elettricità più cara dell’area Euro

PRO

Le piccole imprese italiane pagano l'elettricità il 27,8% in più della media dell'area Euro, ma anche oltre il 60% in più delle grandi imprese nazionali. Perdiamo il primato sul gas, ma siamo in terza posizione. Al netto delle soluzioni politiche, le PMI dovranno puntare su risparmio ed efficienza energetica.

ADV
image_pdfimage_print

Per le piccole imprese italiane i costi dell’energia elettrica e del gas continuano a essere tra i più elevati nell’Unione Europea. In particolare il nostro “primato” è nei prezzi elettrici. Rispetto alla media dei paesi dell’area euro, l’energia elettrica alle piccole imprese (consumi tra 500 e 200 MWh/anno) costa, per ogni 1.000 kWh consumati (1 […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti