Scrivi

FV made in Italy: nuova fabbrica in Abruzzo, mentre FuturaSun frena

PRO

L'Epc Comal produrrà moduli nell'aquilano, grazie ai fondi Pnrr. Il progetto di FuturaSun in Veneto sembra invece in stand by per i costi.

ADV
image_pdfimage_print

Dopo il finanziamento da 165 milioni della Bei per lo stabilimento di Enel – 3Sun di Catania, nuove notizie sulla timidamente (ri)nascente filiera italiana dei moduli FV: grazie a un bando Pnrr, l’EPC Comal diventerà produttore, con una fabbrica in Abruzzo, mentre per l’altra gigafactory attesa in Italia, quella di FuturaSun in Veneto, emergono dubbi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×