Eolico sì o no: la Soprintendenza non può avviare procedimenti contrastanti

PRO
CATEGORIE:

Una sentenza del Consiglio di Stato rimette ordine nella confusione generata da due atti in conflitto della Regione Campania su un impianto eolico: autorizzazione unica rilasciata in Conferenza dei Servizi, con parere positivo di compatibilità paesaggistica, ma anche dichiarazione di notevole interesse pubblico dell’area.

ADV
image_pdfimage_print

Con una recente sentenza, il Consiglio di Stato è tornato a occuparsi di autorizzazioni agli impianti rinnovabili, affermando che la Soprintendenza non può dare pareri contrastanti sul medesimo progetto, bloccandone di fatto la completa realizzazione (sentenza allegata in basso). Parliamo, nello specifico, di un parco eolico in Campania. La vicenda risale al 2013, quando Sorgenia, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti