Eolico offshore, il grosso della crescita nei prossimi anni sarà in Asia. Europa in difficoltà

PRO
CATEGORIE:

La tendenza dovrebbe tornare più favorevole ai mercati europei dal 2029. Molto dipenderà dalle risposte Ue con i piani per potenziare le industrie e le catene di fornitura di componenti.

ADV

Il 2022 è stato il secondo anno migliore di sempre per l’eolico offshore, dopo il boom del 2021, con quasi 9 GW di nuova potenza installata in tutto il mondo. Ma l’Europa ha perso il suo primato di capacità cumulativa realizzata in questa tecnologia, scavalcata dall’Asia-Pacifico, a sua volta trainata dalla Cina e da nuovi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti