Codice Appalti, FINCO “il correttivo va difeso dai dubbi della Commissione Ue”

  • 18 Maggio 2017

PRO
CATEGORIE:

Con tutte le sue novità, il decreto correttivo del Nuovo Codice Appalti, che entrerà in vigore dal 20 maggio prossimo, ha riscosso l'approvazione di FINCO, che chiede al Governo di difendere il correttivo dai dubbi della Commissione Europea.

ADV
image_pdfimage_print

Dall’appalto integrato alle novità sul massimo ribasso fino alla qualificazione alle opere sotto soglia, con tutte le sue novità, il decreto correttivo del Nuovo Codice Appalti – che entrerà in vigore dal 20 maggio prossimo – ha riscosso l’approvazione di Finco, federazione industrie, prodotti, impianti servizi ed opere specialistiche per le costruzioni. “Una pubblicazione che […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti