C’è chi vuole il contatore unico condominiale per l’autoconsumo collettivo

PRO

Per superare il vincolo della condivisione virtuale serve un contatore unico. I vantaggi della rete fisica secondo l’Ordine degli Ingegneri del Piemonte e della Valle d’Aosta. Due best practice a Torino in condomini nZEB.

ADV

La crisi del settore edilizio si può contrastare con l’innovazione: alzando la qualità dell’offerta, con nuove costruzioni energeticamente efficienti, che consumano energia autoprodotta e in maniera il più possibile indipendente dalla rete di distribuzione elettrica. Per i condomìni, la possibilità di collegare con una rete fisica i singoli appartamenti a un unico contatore di energia […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti