Balzo in avanti del PUN a novembre: 65,77 €/MWh. Vendite da rinnovabili: -15,5%

PRO
CATEGORIE:

A novembre il secondo PUN mensile da inizio 2017. Tra le ragioni l’aumento delle quotazioni del gas, il forte calo delle vendite di rinnovabili, la stabilità degli acquisti sul mercato. Le vendite da impianti a fonte fossile a novembre rappresentano i tre quarti del totale. Segnali di aumento del PUN anche a dicembre.

ADV

A novembre il prezzo medio di acquisto (PUN) è arrivato al valore massimo da gennaio 2017: 65,77 €/MWh. L’aumento congiunturale, cioè rispetto al mese precedente, è di 11,11 €/MWh (+20,3%), mentre quello tendenziale (su anno precedente) è di 7,44 €/MWh (+12,8%). Sono state interessate prevalentemente le ore di picco, con una conseguente crescita del rapporto […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell'abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti