Una strategia energetica per l’Italia – Le vie per la decarbonizzazione e lo sviluppo economico e industriale

mercoledì 30 gennaio – ore 10-13

Auditorium FINTECNA – Via Vittorio Veneto 89 – Roma

Federmanager presenterà il secondo rapporto sulle politiche energetiche: “Una strategia energetica per l’Italia – Le vie per la decarbonizzazione e lo sviluppo economico e industriale”, realizzato in collaborazione con AIEE (Associazione Italiana Economisti dell’Energia).

Con l’orizzonte al 2030, il rapporto analizza i punti di forza e di debolezza del sistema energetico italiano alla luce degli impegni presi verso l’Europa. L’innovazione sicuramente è la via per arrivare a una riduzione dell’impatto energetico sul pianeta, la collaborazione europea è la maniera migliore per percorrere questa via rapidamente.

I lavori del convegno saranno aperti da Stefano Cuzzilla presidente Federmanager e da Giacomo Gargano, presidente Federmanager Roma.

Sandro Neri, coordinatore della Commissione Energia di Federmanager e Carlo Di Primio, presidente AIEE, presenteranno lo studio oggetto del convegno.

Interverranno quindi Davide Crippa, sottosegretario al MISE e Tullio Berlenghi, capo della segreteria tecnica del ministro dell’Ambiente.

Esiste una “Italian way to decarbonization” e come svilupparla? Quali sarebbero i vantaggi concreti per il nostro sistema economico e quali interventi sono necessari per l’efficientamento e la diffusione delle fonti energetiche rinnovabili?

Risponderanno a queste e altre domande Gianni Pietro Girotto, presidente della commissione Industria Senato, Gianluca Benamati vice presidente della commissione Attività Produttive Camera Deputati, Dario Di Santo, managing director FIRE, Dino Marcozzi, segretario generale Motus-e, Simone Togni, presidente ANEV, Andrea Zaghi, direttore generale Elettricità Futura, moderati da Celestina Dominelli del Sole 24 ore.