“Non ci sono in manovra risorse derivanti da un taglio dei Sad nel 2021. Abbiamo previsto di recuperare un miliardo ma soltanto dal 2023”.

Dopo l’assenza di riferimenti ai Sussidi ambientalmente dannosi nel Documento programmatico di bilancio (mentre la Nadef li cita), la conferma arriva dal ministro dell’Economia Roberto Gualtieri.

Quel miliardo – ha spiegato in un’intervista al Sole 24 Ore – sarà recuperato “attraverso una rimodulazione delle tax expenditures e dei Sad, che per quanto riguarda questi ultimi avverrà in stretto coordinamento col ministro dell’Ambiente Costa. Come governo, faremo questo intervento confrontandoci con le categorie ed essendo attenti a non danneggiare settori che anche a causa della pandemia sono in difficoltà.”