Ecobonus, aggiornato il vademecum Enea su stufe e caldaie a legna e pellet

La nuova versione dei requisiti per gli impianti a biomasse.

ADV
image_pdfimage_print

Enea ha pubblicato una versione aggiornata del “Vademecum caldaie a biomasse” che riporta i requisiti tecnici necessari per accedere alla detrazione fiscale Ecobonus.

La precedente versione del vademecum, datata 25 gennaio 2021, conteneva “numerosi errori ed imprecisioni che limitavano e penalizzavano l’applicazione dell’incentivo al settore del riscaldamento residenziale a biomasse legnose”, segnala Aiel, associazione italiana energie agroforestali, che ha contribuito all’aggiornamento.

In particolare, si sottolinea, nella nuova versione è stato possibile:

  • includere le stufe a legna (UNI EN 13240) in classe 4 stelle fra gli interventi agevolabili;
  • includere le cucine e le termocucine a legna (UNI EN 12815) e gli inserti a legna (UNI EN 13229) in classe 4 stelle e in classe 5 stelle fra gli interventi agevolabili;
  • correggere il rendimento previsto per le termostufe e legna (UNI EN 13240) in classe 5 stelle, che nella versione precedente era stato fissato all’87%.

Il vademecum aggiornato (pdf qui):

Enea-vademecum-caldaie_biomassa-aggiornamento-22-02-2021
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti