Bristol controlla le emissioni

  • 14 Settembre 2006

CATEGORIE:

Bristol ha un piano di azione per la protezione del clima e la sostenibilità energetica della città. L'obiettivo è quello di ridurre le emissioni di CO2 del 60% entro il 2050

ADV
image_pdfimage_print

Dal 1991 la città di Bristol ha istituito una propria Unità di Gestione dell’Energia. L’autorità locale ha sviluppato una propria strategia per la protezione del clima e la sostenibilità energetica che si prefigge di ridurre le emissioni di CO2 del 60% entro il 2050.

La redazione della strategia e di questo piano di azione 2004/2006 per la sua attuazione ha previsto un processo di consultazione esteso a tutti gli stakeholder locali ed alle organizzazioni nazionali leader nel campo del risparmio energetico. La città di Bristol è membro dell’associazione delle Città per la Protezione del Clima e fa parte di una delle 16 autorità locali scelte dal governo inglese per partecipare al progetto pilota “Carbon Trust’s Local Authority Carbon Management Programme”.

Testo in inglese.

LB

15 settembre 2006

Potrebbero interessarti
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti