Gli orsi polari sono a rischio di estinzione ed entro venticinque anni si rischia la scomparsa della specie. La calotta artica, infatti, si ritira ogni anno dell’8% influenzando la vita degli orsi stessi. La loro capacità riproduttiva si è ridotta, è diminuito il tempo di svezzamento di un cucciolo, da diciotto a dodici mesi ed è diminuito anche il loro peso.
 
L’ex Primo Ministro del Canada Brian Mulroney in un udienza tenuta ad Ottawa ha sottolineato l’urgenza di mettere un freno ai cambiamenti climatici. L’attuale Primo Ministro Stephen Harper dice che il Canada non può raggiungere gli obiettivi dettati dal trattato. Tuttavia il Canada presiederà le trattative questo anno puntando sulla riduzione delle emissioni, appellandosi al principio di “chi inquina paga” e introducendo la tassa relativa alle emissioni di CO2.

“Polar bears will be extinct within 25 years, scientist warns” di  Dennis Buecker, giornalista canadese, pubblicato il 21 Aprile 2006 su The Vancouver Sun

Per leggere l’intero articolo, clicca qui

29 aprile 2006