Dazi sì, dazi no, battaglie di prezzi: questa è stata l’ordinaria amministrazione per l’industria manifatturiera del fotovoltaico nell’Unione Europea negli ultimi anni. Un’industria che ha dovuto affrontare una forte concorrenza estera, con la principale conseguenza di una drastica riduzione della sua capacità produttiva. Riprendersi il mercato fotovoltaico La sfida attuale consiste allora nello sviluppo di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.