È importante assicurare una stabilità del quadro regolatorio del mercato dell’efficienza energetica che consenta di guidare scelte di investimento virtuose di medio/lungo termine, chiarezza e stabilità dei sistemi di incentivazione a sostegno di progetti di efficienza energetica e favorire il dialogo tra Istituzioni e Associazioni. Questo uno dei passaggi dell’intervento di AssoESCo tenuto ieri, 25 febbraio, in audizione presso la […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.