Trasparenza, obiettività e buon utilizzo dei fondi pubblici europei: i criteri richiesti dalla Commissione Europea per i subcontratti nei progetti ‘Horizon 2020’, sebbene del tutto chiari e condivisibili, sono spesso trascurati oppure affrontati con numerose e sostanziali lacune. Ciò comporta, inevitabilmente, importanti problemi nel caso di un eventuale audit da parte della Commissione stessa. Pochi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.