La transizione verso un sistema energetico più sostenibile passa attraverso la decentralizzazione dei sistemi di produzione di energia: da sistemi centralizzati alimentati a fonti fossili, di proprietà di pochi, a sistemi decentralizzati a fonti rinnovabili di proprietà diffusa. Secondo l’Unione Europea i sistemi energetici decentralizzati (DES) hanno molteplici vantaggi: incremento della produzione locale, sicurezza dell’approvvigionamento […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.