I grandi corridoi europei dell’energia devono cambiare pelle, puntando ai nuovi obiettivi climatici Ue per il 2030 (55% di riduzione delle emissioni inquinanti rispetto al 1990) e 2050 (azzeramento delle emissioni, neutralità climatica). Così la Commissione Ue ha proposto di aggiornare il regolamento TEN-E (Trans-European Networks for Energy), per trasformare le reti energetiche trans-europee in […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.