I risultati della seconda procedura per bandi e registri lo hanno chiarito ancora meglio rispetto a quel che già traspariva dalla prima tornata: è improbabile che il decreto Fer 1 riesca a fornire la potenza da rinnovabili prefissata. Il rapporto tra capacità installata e costo per la collettività inoltre potrebbe essere nettamente migliore di quanto […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.