Terna: 300 milioni di euro per la dorsale elettrica siciliana

PRO
CATEGORIE:

Un elettrodotto di 172 km che attraverserà sei province da est ad ovest dell'isola. Oltre a migliorare la qualità della rete, favorirà anche l’integrazione dell’energia generata da fonti rinnovabili.

ADV
image_pdfimage_print

Terna investirà 300 milioni di euro in Sicilia per realizzare il collegamento ‘Chiaramonte Gulfi – Ciminna’, la linea che collegherà le due sponde dell’isola (vedi immagine in alto). Obiettivo è migliorare significativamente la qualità della rete siciliana, favorendo la produzione da fonti rinnovabili. Il Ministero della Transizione Ecologica ha autorizzato l’elettrodotto a 380 kV, lungo […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti