Decreto Fer X: le proposte Arera per renderlo più efficace

PRO

Tra le richieste, quella di escludere i ritardi non imputabili ai soggetti richiedenti dai tempi massimi per realizzare gli impianti. Il parere dell'Autorità.

ADV
image_pdfimage_print

Sul decreto Fer X c’è un “generale apprezzamento” dell’Arera con alcune raccomandazioni, tra cui la richiesta di escludere espressamente, dai tempi massimi per realizzare gli impianti di produzione ammessi agli incentivi, i ritardi non imputabili ai soggetti richiedenti. Questo il succo del parere 220/2024 approvato ieri, 4 giugno, dall’Autorità (link in basso). Il decreto Fer […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti