Scrivi

Come trasformare un edificio esistente in una casa passiva

  • 8 Aprile 2016

PRO

Cappotti, ventilazione forzata, elettrificazione e fotovoltaico. Attraverso gli esempi illustrati da due ingegneri esperti di edilizia a elevato rendimento energetico, scopriamo le soluzioni e le tecnologie per riqualificare un’abitazione e avvicinarsi al concetto “near to zero energy buildings”.

ADV
image_pdfimage_print

Quando si ristruttura un vecchio edificio è possibile raggiungere un livello di efficienza energetica paragonabile a quello delle costruzioni più moderne? Abbiamo chiesto a due ingegneri, esperti di edilizia a elevato rendimento energetico, che cosa vuol dire “trasformare l’esistente” per avvicinarsi il più possibile alle prestazioni di una casa “passiva” (concetto riassunto dall’acronimo inglese Nzeb, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×