Batterie, un passo avanti storico…dovuto a una fuga di gas

PRO

In California si è appena installata una capacità di accumulo elettrochimico per la rete pari al 15% di tutta quella al momento esistente su scala mondiale. Si tratta di tre impianti progettati dopo la disastrosa fuga di gas di Aliso Canyon: sostituiranno i cicli combinati a gas nel coprire i picchi di domanda.

ADV
image_pdfimage_print

La settimana scorsa è avvenuta un’accelerazione importante sul percorso che i sistemi di accumulo stanno compiendo per diventare sempre più centrali nel sistema elettrico. E all’origine di questo passo avanti c’è un disastro causato da una fonte fossile. In California, infatti, una fuga di gas enorme avvenuta nel 2015 ha portato i regolatori del Golden […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti