Approvata la riforma della VIA: fari puntati sui rifacimenti eolici

PRO
CATEGORIE:

Il decreto legislativo che attua le norme europee sulle procedure ambientali ha ricevuto il via libera dal Consiglio dei Ministri. Numerose le semplificazioni contenute nel testo. Obiettivo snellire e velocizzare le autorizzazioni e sbloccare gli investimenti, in particolare per il rinnovamento dei parchi eolici.

ADV
image_pdfimage_print

È arrivato il via libera definitivo del Governo alle semplificazioni per le autorizzazioni ambientali. Nella sua ultima seduta, infatti, il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto legislativo che modifica le attuali procedure per la Valutazione di Impatto Ambientale (VIA) e per la “verifica di assoggettabilità” a tale valutazione, attuando così la direttiva 2014/52/UE. Il […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i servizi dell’abbonamento annuale: provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.
ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti