Il GSES – Gruppo per la storia dell’energia solare-ODV, operativa ormai dalla fine del Novecento, ha deciso di ricordare nel 2022 due eventi che si svolti 30 anni fa:

  • United Nations Conference on Environment and Development, Rio de Janeiro, Brazil, 3-14 June 1992, conosciuto anche con il nome di Earth Summit.
  • La prima grande mostra dell’età solare moderna “Secrets of the Sun Millennial Meditations” dell’artista Peter Erskine, inaugurata il 21 marzo 1992, giorno dell’equinozio di primavera, ed esposta fino al 10 maggio 1992, presso i Mercati di Traiano – altre informazioni al link.

Il GSES per ricordare questi due eventi, ha colto l’occasione della prima mondiale del film “The 30 Year Odyssey of Solar spectrum Environmental Artist Peter Erskine”.

La prima mondiale del film (della durata di 78 minuti, con sottotitoli in italiano) SECRETS OF THE SUN – JOURNEY INTO THE FIRE (qui il trailer di 3 minuti), avrà luogo presso la Casa del Cinema di Roma a Villa Borghese martedì 21 giugno 2022, dalle ore 10 alle ore 11,30.

Seguirà un coffee break e una conferenza stampa con collegamenti online con l’artista, il produttore cinematografico, i rappresentanti di imprese e università impegnate sull’utilizzo moderno dell’energia solare sulla Terra per farci raccontare l’attualità di tre pionieri italiani, Giacomo Ciamician, Gaetano Vinaccia, Giovanni Francia, vissuti tra il 1800 e il 1900, ricordati nell’Archivio e Museo nazionale sulla storia dell’energia solare. L’evento ha il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura
di Roma.

Nel 1992 l’intero complesso dei Mercati di Traiano fu trasformato da Peter Erskine in un gigantesco set teatrale, animato dai colori dell’arcobaleno, costantemente in movimento, prodotti da avanzati prismi piatti incisi con laser, frutto dei più recenti progressi scientifici e tecnologici della scienza della luce dell’epoca e dalle musiche che accompagnavano l’intera scenografia. Ogni angolo del complesso fu illuminato insieme al vapore acqueo emesso da simboliche ciminiere: dalle arcate di mattoni, ai resti delle colonne e ai frammenti di fregi marmorei dei Mercati, dalle voci che annunciavano le specie estinte, dai visitatori vestiti con tute bianche e trasformati in protagonisti e creatori della mostra.

A 30 anni di distanza l’evento vuole richiamare l’attenzione – come avvenne nel 1992 – sull’importanza dell’energia irradiata dal Sole e l’urgenza del suo utilizzo moderno e diffuso sulla Terra.

Un press kit digitale è online sul sito www.storiaenergiasolare.it, con contributi di:

  • GSES – Gruppo per la Storia dell’Energia Solare – ODV
  • Michael Nicklas, Past President of the International Solar Energy Society
  • Michael W. Barnard – https://www.michaelwbarnard.com
  • Peter Erskine – https://erskinesolarart.net/
  • Riccardo Barletta, critico d’arte, editorialista del Corriere della Sera nel 1992
  • Lucrezia Ungaro, già Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali
  • Massimo Corradi, storico della scienza della Scuola Politecnica dell’Università di Genova
  • Imprese e università italiane, europee e statunitensi attive nello sviluppo di tecnologie e ricerche avanzate per l’utilizzo moderno dell’energia solare sulla Terra.

La partecipazione all’evento è libera dietro prenotazione al sito www.storiaenergiasolare.it  fino ad esaurimento dei 124 posti disponibili della sala Deluxe per giornalisti e media e altri partecipanti. L’evento è organizzato rispettando tutte le norme anti Covid-19.

Per ulteriori informazioni: GSES – Gruppo per la Storia dell’Energia Solare – ODV – info@gses.it (cell. 333 1103656)