Ristrutturazioni edilizie condominiali: proroga al 19 aprile per comunicare i dati

Il provvedimento dell'Agenzia delle entrate riguarda solo le spese sostenute nel 2021.

ADV
image_pdfimage_print

L’Agenzia delle entrate, per assicurare la trasmissione di informazioni il più possibile corrette e complete, ha prorogato al 19 aprile 2022 il termine per l’invio, esclusivamente con riferimento alle spese sostenute nel 2021, dei dati relativi alle spese sostenute dal condominio per interventi di:

  • recupero del patrimonio edilizio;
  • riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni di edifici residenziali;
  • per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici finalizzati all’arredo delle parti comuni dell’immobile oggetto di ristrutturazione.

La disposizione delle Entrate (pdf)

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti