Per violazione di brevetto Hanwha Q Cells denuncia Jinko Solar e REC Group

Hanwha Q Cells ha presentato presso la Corte Regionale di Düsseldorf una denuncia contro JinkoSolar e REC Group. Si contesta l'importazione e la vendita di celle con tecnologia passivante brevettata da Hanwha.

ADV
image_pdfimage_print

Hanwha Q Cells GmbH ha presentato una denuncia contro JinkoSolar e REC Group per violazione di brevetto.

La causa è intentata presso la Corte Regionale di Düsseldorf (Germania). Si contesta l’importazione e la vendita di celle solari con tecnologia passivante brevettata da Hanwha.

Secondo una nota di Hanwha Q Cells “JinkoSolar e REC Group hanno utilizzato illegalmente questa tecnologia brevettata che svolge un ruolo importante nel migliorare l’efficienza e le prestazioni delle celle solari. Hanwha Q Cells ha avviato nel 2012 la produzione di celle solari Q.antum con questa tecnologia, con una produzione che ha superato 2,5 miliardi di unità. Cerchiamo ora di fermare l’importazione, le attività di marketing e la vendita di questi prodotti da parte di JinkoSolar e REC Group in Italia e Germania”.

L’amministratore delegato di Hanwha Q Cells Hee Cheul (Charles) Kim ha dichiarato che “difenderemo la nostra tecnologia dalla violazione poiché grazie ai nostri moduli fotovoltaici ad alta efficienza siamo leader di settore e siamo orgogliosi della continua innovazione”».

Anche negli Stati Uniti Hanwha Q Cells ha presentato una denuncia per violazione di brevetto presso la U.S. International Trade Commission (ITC), questa volta contro JinkoSolar, REC Group e Longi Solar.

ADV
×