NORD/LB e BayWa r.e. firmano il finanziamento di tre parchi eolici in Italia

BayWa r.e. ha già costruito due parchi eolici nel Lazio e un altro è in costruzione in Campania. La potenza totale sarà di 66 MW. I progetti sono stati realizzati grazie al finanziamento della banca commerciale tedesca NORD/LB.

ADV
image_pdfimage_print

BayWa r.e. e NORD/LB Norddeutsche Landesbank hanno concluso il finanziamento di tre nuovi parchi eolici in Italia per un importo totale superiore a 100 milioni di euro.

Al momento BayWa r.e. (Monaco di Baviera) sta costruendo i parchi eolici nelle regioni Lazio e Campania, per una capacità di totale di 66 MW.

I progetti eolici “Arlena” (nella foto) e “Tessennano”, sono stati avviati nelle omonime località laziali, entrambi in provincia di Viterbo, e comprendono in totale 9 turbine Vestas V110 con una potenza complessiva di 18 MW. Gli impianti sono stati messi in esercizio lo scorso ottobre.

Il terzo parco eolico “San Lupo” (Comune di San Lupo, in provincia di Benevento) include 16 turbine Vestas V117 con una potenza di 48 MW. La messa in esercizio è programmata per luglio 2019.

Con un asset totale di 155 miliardi di €, NORD/LB Norddeutsche Landesbank è una delle principali banche commerciali in Germania, che si occupa anche di finanziamenti nel settore dell’energia e delle infrastrutture.

Alessandra Toschi, Amministratore Delegato di BayWa r.e. Italia S.r.l., sottolinea: “Dopo oltre 10 anni di sviluppo e di lavoro, manca ormai poco alla conclusione dei lavori di realizzazione dei progetti. Con i suoi 16 aerogeneratori, San Lupo è uno dei parchi eolici con la maggiore potenza installata in Italia. In questo progetto abbiamo partecipato alla costruzione delle opere di rete necessarie alla connessione dell’impianto”.

Nel 2018 NORD/LB si era già occupata per BayWa r.e. del finanziamento della costruzione del parco solare Don Rodrigo in Spagna, il primo a essere realizzato completamente senza fondi pubblici.

ADV
×