Scrivi

Neoen parte con i primi 24 MW di fotovoltaico in Italia

La società francese delle rinnovabili realizzerà due impianti in Lombardia e uno nelle Marche, vendendo buona parte dell'energia tramite contratti PPA.

ADV
image_pdfimage_print

È partita la costruzione dei primi impianti fotovoltaici in Italia di Neoen, una delle maggiori società globali di produzione di energia rinnovabile.

Sono tre impianti per complessivi 24,7 MW di potenza, evidenzia una nota della compagnia francese con sede principale a Parigi.

Due parchi fotovoltaici da 8 MW e 7,6 MW si trovano in Lombardia mentre un impianto da 9 MW è nelle Marche. Coerentemente con il suo modello di business, si spiega, Neoen ha sviluppato questi impianti e ne manterrà il 100% della proprietà. Il contratto per la loro costruzione è stato assegnato al fornitore di sistemi solari EPC Intec Energy Solutions.

L’entrata in funzione delle nuove installazioni è prevista per l’inizio del 2025.

Gran parte dell’energia generata dai nuovi impianti sarà fornita a terzi tramite contratti PPA con relative garanzie di origine, la parte restante invece sarà venduta sul mercato spot.

Nella nota si precisa poi che il team di Neoen è presente in Italia dal 2021 con sedi a Brescia, Modena e Roma ed è impegnato nello sviluppo di numerosi progetti fotovoltaici e di stoccaggio.

Xavier Barbaro, presidente e amministratore delegato di Neoen, sottolinea che “questi progetti sono stati sviluppati in tempi record: meno di 24 mesi”.

Mentre Andrea Massimo Bartolini, Director of Business Development di Neoen Italia, evidenzia che “la normativa in materia amministrativa semplificata messa in atto dal Governo ci ha permesso di sviluppare questi progetti in modo rapido ed efficiente. La costruzione dei nostri primi impianti rappresenta un passo avanti nella nostra strategia e ci dà fiducia nella nostra capacità di espandere significativamente le operazioni in Italia”.

ADV
×