L’Enea ha pubblicato un questionario per l’autovalutazione della maturità energetica delle imprese, realizzato nell’ambito della Ricerca di Sistema in collaborazione con l’Università di Roma “Tor Vergata”.

Il modulo è disponibile all’interno del portale Audit102, nella nuova sezione “Questionario di autovalutazione” (link in basso). Per accedere alla sezione dedicata – fa sapere una nota dell’Agenzia – è possibile utilizzare le credenziali del portale Audit102 eventualmente a propria disposizione (utilizzate per la sottomissione della diagnosi energetica obbligatoria), in alternativa, per le aziende non soggette all’obbligo di diagnosi, è prevista una registrazione semplificata.

Il questionario

Rispondendo alle domande a risposta multipla, relative allo stato di attuazione delle buone pratiche per la gestione dell’energia e come queste si siano evolute nell’arco di un quadriennio, l’impresa potrà ottenere immediatamente e gratuitamente un report che le consentirà di valutare:

  • il livello di maturità di partenza e quello raggiunto nell’applicazione delle buone pratiche;
  • una analisi della coerenza del percorso di crescita (avete tralasciato delle pratiche fondamentali per la crescita complessiva?);
  • una analisi del livello di sviluppo delle buone pratiche per ambito (ad es. monitoraggio e controllo, organizzazione, ecc… siete cresciuti in maniera organica?);
  • dei suggerimenti sulle buone pratiche sulle quali concentrarsi per continuare a crescere in maniera efficace ed efficiente.

Le aziende particolarmente interessate potranno inoltre richiedere un confronto, scrivendo a audit102.assistenzaportale@enea.it per approfondire gli esiti della valutazione.